Etiopia

L’intervento dell’Associazione è iniziato nel 2003 a fianco delle Missioni don Bosco dopo l’incontro con il missionario don Mario Robustellini. Si è sviluppato in questi anni con aiuti in diversi campi. Tra i tanti: l’acquisto di materiale sanitario per l’ospedale di Abobo, gestito dal medico italiano Maria Teresa Reale; lo scavo di pozzi nelle aree di Gambela e Dilla, che fornisce acqua potabile a migliaia di persone; la dotazione di attrezzature sportive alle squadre di calcio di Mekellè, dove è stato ristrutturato e reso agibile, tramite l’aiuto dell’ex calciatore Ciro Ferrara, un campo di calcio.

International Help sostiene ogni anno la mensa di Dilla, che nutre 300 bambini e 30 mamme, e fornisce assistenza medica, prescolare, e di animazione, così come annualmente finanzia l’acquisto di derrate alimentari alla Missione Don Bosco di Zway, distribuite lo scorso anno a più di 120 famiglie nei periodi di maggiori ristrettezze e di carenza alimentare.

È stata inoltre finanziata la fornitura di pane ai 520 studenti delle scuole di Adami Tullo e contribuito, nei due ultimi anni, oltre alla realizzazione di pozzi nella regione di Gambela a favore della popolazione Nuer, costretta altrimenti a abbeverarsi da pozzanghere o da acqua di fiume. Nella stessa regione I,H. finanzia, a partire dal settembre 2013, due nuove mense per complessivi 200 bambini.

 


 

notizie


Notizie e aggiornamenti, riportati in ordine cronologico, sui singoli progetti in corso e altre informazioni dal mondo della cooperazione.


attività

International Help opera in diversi campi al fine di raccogliere fondi per finanziare i vari progetti.

donazioni

International Help è una Onlus che non ha costi di apparato. Ogni euro donatoci lo destiniamo ai nostri progetti. Ricordati di noi con il tuo

5xMille